Terra dei fuochi, sversamento illecito di rifiuti: tavolo tecnico a San Giuseppe Vesuviano

198

Comune San Giuseppe VesuvianoIl giorno 20 dicembre, la Sala Consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano ha ospitato un’importante riunione presieduta dall’Incaricato del Ministro dell’Interno per la terra dei fuochi, il Vice Prefetto Dr. Donato Cafagna.

La riunione, alla quale hanno presenziato i sindaci di San Giuseppe Vesuviano e Terzigno, oltre ad un rappresentante dell’Anas e a diversi esponenti delle Forze dell’ordine, è stata incentrata sull’organizzazione delle attività di contrasto al fenomeno dello sversamento incontrollato di rifiuti, con conseguenti roghi.

Diverse sono state le proposte avanzate dai vari soggetti istituzionali presenti al tavolo: dall’ulteriore inasprimento delle sanzioni penali e amministrative per i colpevoli, alla necessaria implementazione dei servizi di videosorveglianza del territorio.

È stata anche sottolineata l’esigenza di pattugliare in maniera più approfondita le zone al confine tra diversi comuni, spesso meta prediletta di chi intende sversare abusivamente i propri rifiuti per poi darli al rogo. Il Dr. Cafagna, a margine della riunione, ha avuto modo di lodare l’intensa attività di contrasto del fenomeno messa in atto dal Comune di San Giuseppe Vesuviano e dal relativo Comando di Polizia Municipale, capitanato dal Comandante Ciro Cirillo, sottolineando come la stessa debba essere considerata da esempio per gli altri comuni.

Un attività, quella messa in atto a San Giuseppe Vesuviano, che ha portato ad una notevole diminuzione dei roghi, passati dai 41 dell’anno 2012 ai 19 del 2013. Da ricordare è anche il sequestro, operato dagli agenti del Comando di Polizia Municipale, di ben 62 imprese fuorilegge, per un totale di sanzioni che ammonta  a 1.354.800,00 euro.

Share