Giù le mani dal “Pipita”, Gonalons e Antonelli vicini mentre Agger e Mascherano hanno detto si!

Higuain Arsenal goal

Maxime Gonalons è vicinissimo al Napoli: dopo una trattativa estenuante, che va avanti dalla scorsa estate, l’accordo con il Lione e con il calciatore sarebbe stato finalmente trvoato. De Laurentiis avrebbe offerto 12 milioni per il centrocampista, Aulas avrebbe accettato. A Gonalons invece andranno 3 milioni a stagione per 5 anni. L’accordo potrebbe chiudersi addirittura prima della fine dell’anno. : Il Napoli avrebbe già presentato un’offerta ufficiale al club catalano per il prestito di Mascherano. L’ostacolo, infatti sarebbe rappresentato dal costo dell’affare a titolo definitivo, ma una fonte vicina al giocatore ha confermato come il legame tra Benitez e Mascherano sia così saldo da averlo già convinto a seguirlo a Napoli. Anche  Luca Antonelli è vicinissimo al Napoli.  il Napoli pagherà al Genoa 6 milioni di euro per l’esterno sinistro, nell’operazione rientrerà anche Gamberini, che verrà ceduto definitivamente ai rossoblù. Mancano alcuni dettagli, e si sa che spesso sono quelli che fanno la differenza. Ma a meno di clamorose sorprese (mai da escludere in tema di mercato), le strade di Antonelli e del Napoli si incroceranno molto presto. La difesa è il reparto che desta maggiori preoccupazioni. Ma a gennaio potrebbe essere finalmente rinforzata: Rafa Benitez avrebbe avuto l’ok da parte di Daniel Agger a trasferirsi all’ombra del Vesuvio. Il Liverpool si sarebbe convinto a cederlo in prestito, resta da quantificarne il costo: il Napoli non supera i 600 mila euro, ma non dovrebbero esserci ostacoli. Il club partenopeo ha fretta, si sta cercando di trovare il prima possibile anche un accordo per l’ingaggio del difensore danese. In Attacco De Laurentiis vuol farsi un regalo la fantasia che conduce al potere è racchiusa in Erik Lamela (22 tra tre mesi), talento smisurato che fatica ad esprimersi in Inghilterra e che il Napoli ha lusingato attraverso il proprio procuratore:  «Se si apre uno spiraglio, avvisateci» . La manifestazione d’interesse è rimasta lì e quando l’Atletico Madrid s’è fatto avanti per assumere informazioni ha scoperto che la tentazione partenopea viene considerata con serietà dall’entourage dell’esterno argentino: ma la faccenda è (chiaramente) tutt’altro che semplice, perché il Tottenham ha speso (eccome) appena nel giugno scorso e liberarsi dopo un semestre d’un gioiello non è cosa né buona, né giusta… Ma il mercato è pazzo… Poi c’è il Fantamercato e qui ribadiamo giù le mani da “Pipita”, l’ultima arriva dall’Inghilterra: Mourinho avrebbe chiesto ad Abramovich di prendere Higuain a gennaio, il Napoli sarebbe disposto a cedere l’attaccante argentino per 60 milioni di euro, con un incremento di 20 milioni rispetto ai 40 investiti questa estate. Fantamercato, appunto,  De Laurentiis non ha alcuna intenzione di vendere Higuain, e Benitez mai accetterebbe di privarsene. Nemmeno una contropartita tecnica di valore uguale o superiore valore come Torres e il difensore Luiz.

Cosimo Silva

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano