Anno nuovo, “griglia” nuova in Moto Gp!

442

piloti_motogpC’è aria di cambiamento nella classe regina, con il nuovo anno molti piloti decidono di cambiare moto modificando sensibilmente la griglia di partenza rispetto alla stagione passata.

La casa del team ufficiale “Ducati team” schiererà sulla pit line due Desmosedici guidate da Andrea Dovizioso e Cal Cruthlow (prima in sella ad una Yamaha m1 del team “Monster Tech 3”).

Nessun cambiamento incasa Yamaha per il team ufficiale “Yamaha factory racing”, le due m1 ufficiali saranno guidate da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Idem per il team “Repsol Honda Team” ufficiale per la Honda che schiera in griglia il neo campione del mondo in carica Marc Marquez e Daniel Pedrosa.

Novità per i team non ufficiali riguardano la Ducati, in particolar modo il team “Ducati Pramac Racing” che affiancherà Yonny Hernandez ad Andrea Iannone, ma anche il team “Monster Tech 3”, che sostituisce Cal Cruthlow con il campione della Moto2 Pol Espargaro, insieme a Bradley Smith.

“Tradizionale” il team “LCR Honda MotoGP” con il suo fedele Stephan Bradl. Interessante invece il cambiamento del team “Go&Fun Honda Gresini” che da un lato “conserva” Alvaro Bautista in sella ad una Honda HRC, dall’altro schiera il rookye Scott Redding in sella ad una CRT della casa Honda.

Ecco un elenco dei piloti che oltre a Scott Redding correranno in sella ad una CRT:

Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Yamaha

Hiroshi Aoyama– Power Electronics Aspar – Honda

Héctor Barberá –  Avintia Blusens – FTR

Danilo Petrucci –  Iodaracing Project – Art

Leon Camier – Iodaracing Project – Art

Karel Abraham – Cardion Ab Motoracing – Honda

Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – Pbm

Aleix Espargaro – NGM Mobile Forward Racing – FTR Yamaha

Mike Di Meglio – Avintia Blusens – FTR

Domenico Loreto

Share