Sorrento: la Protezione Civile Comunale incontra le scuole

protezione civileE’ iniziato lunedì 20 gennaio, il secondo ciclo di incontri tra il servizio di Protezione Civile del Comune di Sorrento e gli alunni e i docenti della scuola secondaria di I grado dell’Istituto comprensivo Torquato Tasso.
L’iniziativa, promossa dal vice sindaco con delega alla Protezione Civile Giuseppe Stinga e dal dirigente del II Dipartimento, Antonio Marcia, si colloca nell’ambito delle attività di comunicazione del rischio, messe in campo dall’amministrazione comunale di Sorrento.
Il gruppo di lavoro, composto dall’emergency manager Agostino Celentano, dal capo nucleo dei volontari Francesco Saverio Esposito e dal vice capo nucleo Adelmo Fattorusso, coadiuvati dai soccorritori volontari del nucleo di Protezione Civile di Sorrento, incontrerà quattro classi per ogni incontro, con un calendario che si susseguirà a cadenza bisettimanale fino al 5 febbraio prossimo. Molti gli argomenti affrontati, dall’inquadramento del servizio nazionale e locale della Protezione Civile, alla teoria dei terremoti, dalle norme di auto protezione in caso di sisma a quelle legate ad altri rischi presenti sul  territorio. Il tutto arricchito da quiz a tema realizzati dal Settore di Protezione Civile Regionale e personalizzati per il Comune di Sorrento.
Questi incontri saranno anche l’occasione per distribuire a tutti gli alunni delle medie e ai loro docenti del “Manuale di Protezione Civile”, una pubblicazione di 32 pagine con all’interno tutte le indicazioni utili per prevenire e affrontare in termini di auto protezione i rischi presenti sul territorio sorrentino. All’interno del manuale, anche le principali indicazioni contenute nel Piano Comunale di Emergenza in corso di approvazione definitiva.
“Continua l’opera di organizzazione di un settore nevralgico, la Protezione Civile che, per troppo tempo nel nostro Comune benchè indicato a rischio idrogeologico ne è rimasto sguarnito – dichiarato il vice sindaco Stinga – Un particolare ringraziamento, oltre al personale del Servizio di Protezione Civile comunale e ai volontari della protezione civile, che si sono messi entusiasticamente al lavoro, va al dirigente Scolastico Marianna Cappiello per la lungimiranza con cui ha aderito al progetto proposto dalla nostra amministrazione”.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePretendeva sesso dalla moglie di un indagato: il pm contro le ecomafie nei guai
SuccessivoIl sindaco di Castelnuovo del Garda in visita a palazzo San Giacomo a Napoli
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.