Castellammare, crisi rifiuti: via libera al bando di gara per nuova ditta

165

multiservizi3

Via libera alla procedura pubblica per individuare il nuovo gestore dei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto di rifiuti.

Il dirigente del settore ambiente ha predisposto gli atti di gara per l’affidamento, secondo il codice degli appalti, per la
durata di sei mesi, nelle more dell’espletamento di una gara ad evidenza pubblica di livello europeo.

Gli atti sono pubblicati integralmente sul sito istituzionale dell’Ente. Il termine per la presentazione delle offerte è stato fissato alle ore dodici di venerdì 21 febbraio.

Il dirigente del settore ambiente ha provveduto ad invitare quindici ditte, per poi procedere all’aggiudicazione nella giornata di venerdì e, successivamente, invitare la ditta aggiudicataria ad effettuare il passaggio di cantiere dei 156 dipendenti della società cessata Castellammare di Stabia Multiservizi spa.

In tal caso il servizio riprenderà nella giornata di lunedì 24 o, al massimo, martedì 25 febbraio. “Si ringraziano il vicesindaco Maria Rita Auricchio, l’assessore Nicola Corrado, il dirigente del settore Ambiente, arch. Lea Quintavalle e i funzionari comunali che con grande impegno hanno consentito di avviare la procedura di gara in breve tempo.

Si ringrazia la polizia locale e le forze dell’ordine, oltre ai cittadini stabiesi a cui ci appelliamo affinché continuino a collaborare con l’amministrazione comunale in questa fase delicata” conclude il sindaco Nicola Cuomo.

Share