Volley Volla, vittoria ma brutta prestazione

180

v-bUna brutta prestazione del Volla che ha di buono solo il risultato.

Nel primo set mister Caserta si affida a Ferreri dal primo punto in diagonale con Di Costanzo, quest’ultimo continua ad avere difficoltà ad ingranare nel ruolo, dove alterna ancora troppi errori e scarsa maturità.

I padroni di casa rincorrono tutto il set, con un gap iniziale di Colace e compagni di anche 4-5 punti, Salvatore e i suoi recuperano a metà set e un break finale consente ai vollesi di conquistare il set.

Il secondo set invece è un monologo vollese che senza strafare prima con Orefice, poi con Ferrara in battuta, guadagnano un vantaggio importante che sarà prezioso per conquistare il set, nel corso del quale viene dato spazio anche a Sarmiento.

Nel terzo set spazio a Brusciano come opposto e Caro A. al posto di Salvatore, un set dove un Battipaglia che pure era stato molto falloso nei precedenti, approfitta della deconcentrazione degli avversari entrati in campo svagati e distratti e a nulla valgono i tentativi di mister Caserta di scuotere l’apatia dei suoi, che lasciano il set agli avversari, senza quasi opporre resistenza, mentre dall’altra parte Perullo si mostra grintoso e capace di trascinare i suoi.

Al ritorno in campo sembra che il Volla voglia riprendersi dal torpore in cui era caduto e con Orefice che sigla i primi punti del set, si riprende a macinare gioco, sarà ancora una volta decisiva la rotazione con Ferrara in battuta, Di Costanzo più lucido, tira spesso in diagonale a cercare il giovane palleggiatore Giorgio subentrato a metà parziale a Colace, alternando anche qualche pallonetto che coglie impreparato la difesa di Belvedere e Gallotta.

Il set termina con Salvatore e Angelino che difendono per gli attacchi conclusivi di Orefice e Frongillo.

Non una bella prestazione, importante i tre punti.