Primarie FdI, Cirielli-Iannone: “In provincia di Salerno un quinto dei votanti d’Italia”

199

cirielli 1“La straordinaria partecipazione alle primarie di Fratelli d’Italia in provincia di Salerno testimonia la bontà della scelta, compiuta più di un anno fa,  di costruire con Giorgia Meloni un partito radicato sul territorio e che si ispirasse al patrimonio valoriale del centrodestra” . Lo hanno dichiarato l’onorevole Edmondo Cirielli e il presidente della provincia di Salerno, Antonio Iannone alla conferenza stampa svoltasi, questa mattina, presso la sala-teatro “Vittoria” di Salerno, per presentare i dati definitivi delle primarie di FdI.

“Gli oltre 47mila votanti della provincia di Salerno – hanno commentato – rappresentano un quinto di tutti quelli che, nello scorso fine settimana, hanno scelto di votare alle primarie di Fratelli d’Italia. Un risultato entusiasmante che ha consentito di esprimere ben 138 rappresentanti (135 eletti + 3 di diritto: Edmondo Cirielli, Giovanni Romano e Fernando Zara), di cui 31 donne. E’ con orgoglio che possiamo affermare che la provincia di Salerno  rappresenta la colonna portante del partito a livello nazionale e può vantare, fra l’altro, il primato del grande elettore più votato d’Italia, nella persona del presidente della Provincia”.

“E’ un dato – hanno aggiunto – che incoraggia l’azione politico-amministrativa messa in campo, in questi anni di difficile lavoro, sull’intero territorio provinciale. Ai simpatizzanti, agli iscritti, ai militanti, agli amministratori e a tutti coloro che hanno inteso contribuire a questo significativo successo, rivolgiamo un sincero grazie a nome di Fratelli d’Italia. E’ per noi un ulteriore attestazione di fiducia che ci esorta a proseguire, anche in previsione delle imminenti scadenze elettorali, nel solco dell’azione politica intrapresa”.

Share