In mattinata ancora una scossa di terremoto nel Salernitano. Magnitudo 2.8

terremotoUn terremoto di magnitudo 2.8 è stato registrato in provincia di Salerno alle 7:26 dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico Costa campana meridionale.

L’evento sismico si é verificato ad una profondità di 3.7 km. Tra i comuni più prossimi all’epicentro Agropoli, Capaccio, Giungano, Ogliastro.

Una scossa di magnitudo 2.9 si era verificata alle 2:48 nella notte tra il 28 febbraio ed il primo marzo. La scorsa era stata avvertita dalla popolazione in provincia di Salerno. Le località vicine all’epicentro in quel caso erano state il Salento, Vallo della Lucania e Moio della Civitella Pellare.

Dalle verifiche effettuate, in entrambi i casi, dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone o cose.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteAltro crollo a Pompei. La città romana si sbriciola sotto i nostri occhi
SuccessivoVolla: “La canzone di Marinella”, iniziativa organizzata per la giornata della donna
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.