Protesta dei lavoratori al termovalorizzatore di Acerra, la A2A: “nessuna promessa non mantenuta”

termovalorizzatore-acerraIn merito alle dichiarazioni rilasciate dai disoccupati che da questa mattina protestano presso il termovalorizzatore di Acerra, A2A precisa quanto segue:

circa un mese fa, l’ufficio del personale del termovalorizzatore di Acerra aveva ricevuto una richiesta di assunzione da parte dei manifestanti stessi.

In quella occasione era stato chiaramente spiegato loro che l’organico dell’impianto era al completo e che il gruppo A2A segue una specifica procedura per le assunzioni.

Gli interessati avrebbero comunque potuto inviare un loro curriculum vitae, che sarebbe stato valutato insieme a tutti quelli che quotidianamente vengono ricevuti dal Gruppo, in caso di future necessità di incremento degli organici

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteIl Calcio Pomigliano conquista la finale di Coppa Italia Serie D
SuccessivoNapoli, impianto di compostaggio al carcere di Secondigliano: riunione in commissione Ambiente
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.