A Miami un video per promuovere il porto di Castellammare

406

porto castellammareSarà presentato domani a Miami in Florida un video per promuovere il porto di Castellammare. Le immagini suggestive del porto della città, scorrono insieme a quelle delle vicine città della penisola sorrentina e di Pompei. “Close to everything. Close to you” è la frase che accompagna il video. «Un appuntamento importante – commenta l’assessore al Turismo Nicola Corrado – E’ la prima volta che la nostra città ed il suo porto saranno presenti ad un evento così importante.

Il mare rappresenta la chiave di volta intorno alla quale far ruotare il sistema turistico locale. Il nostro porto per la sua posizione
strategica, tra la penisola sorrentina e Pompei a pochi passi dalla costiera amalfitana, ha tutte le carte in regola per diventare il
principale scalo crocieristico della zona». «Il porto di Castellammare di Stabia, – spiega Corrado – come ho già detto in altre occasioni, è per
questa amministrazione un asset strategico che può essere utile al rilancio di tutta la città un motore per uno sviluppo possibile che sappia
parlare ai giovani il Centro Antico può tornare a vivere l’antico ruolo di centro, diventando la porta della città dal mare e accogliere così il
flusso crocieristico di turisti. La giornata di domani è il tassello successivo di un lavoro iniziato sette mesi fa. Un lavoro che con passione
e impegno questa amministrazione sta portando avanti».

Tre gli interventi previsti e già cantierabili entro i prossimi sessanta giorni per il Porto
di Castellammare. I lavori, per un totale di quasi un milione di euro, potranno avere inizio prima della prossima estate.

«Tra gli interventi
previsti- ricorda l’assessore – c’è il raddrizzamento, attraverso corpi mobili, della banchina del molo di sopraflutto per consentire l’ormeggio
di navi da crociera di una portata superiore a quella attualmente consentita, per un impegno di 200mila euro. Si procederà con una
manutenzione straordinaria di tutte le banchine e delle parti comuni. Un vero e proprio restyling per il porto di Castellammare di Stabia, per un
totale di 520mila euro. Infine l’intervento per gli impianti della pubblica illuminazione del porto, per cui sono stati impegnati 100mila
euro. Siamo entrati nella fase operativa dopo l’approvazione della prima annualità».

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano