BTS & NPS, il notiziario giovanile

261

Under 17 Ecc. NPS2 gUnder 17 Ecc. (nella foto) lanciatissima, mercoledì il big match con Battipaglia; due vittorie consecutive per l’Under 15 Ecc., meno bene la squadra regionale; Under 14 e Under 13 Nps sempre imbattute; buoni progressi dell’Under 13 Bts; Esordienti ed Aquilotti sempre più in campo in un periodo ricco di impegni.

AQUILOTTI: intenso fine settimana per i gruppi minibasket del BTS. Tre gare in programma per gli aquilotti tra venerdì e domenica, non è arrivata nessuna vittoria, ma i ragazzi guidati da Stefano Schettino e Andrea Finizio denotano ampi miglioramenti e una sempre maggiore confidenza col gioco, che fa ben sperare per il futuro prossimo.

ESORDIENTI: gli Esordienti, invece, si sono misurati in un intenso e competitivo torneo ad Avellino, giocando in una sola giornata ben tre gare: due sconfitte di misura (48-44 contro Agropoli, vincitrice del quadrangolare, e 28-25 contro i padroni di casa biancoverdi) e una vittoria in rimonta, con un ottimo ultimo quarto di gara contro la Partenope. Stremati e forse un po’ delusi i nostri a fine torneo, ma consapevoli che sono queste le partite che aiutano a crescere. Coach Sergio Mazza a fine gara fa il punto della situazione: “Giochiamo in un girone di campionato di livello decisamente inferiore, questi tornei sono un ottimo banco di prova per noi. Siamo stati sicuramente sorpresi dalla velocità e dalla intensità del gioco delle nostre avversarie, ma siamo comunque soddisfatti perché sono state tre partite in cui l’equilibrio ha fatto da padrone. Forse qualche ingenuità di meno e un po’ di sana cattiveria agonistica ci avrebbero regalato altre soddisfazioni, ma il tempo è dalla nostra parte e da domani si torna in palestra, consapevoli di avere ancora tanto su cui lavorare”. Rinviata, intanto, su richiesta della squadra avversaria, la partita di campionato in programma lunedì a Vico Equense.

UNDER 13: chiude definitivamente il discorso qualificazione per la seconda fase il gruppo Nps, che conserva l’imbattibilità e inanella l’undicesima vittoria consecutiva, in casa dell’Abatese, squadra seconda in classifica. I ragazzi di coach Mazza, nonostante grossi problemi “influenzali” durante la settimana e diversi ragazzi fortemente debilitati, gioca due quarti di gioco, il primo e l’ultimo, con buona pressione difensiva e discreta precisione in attacco, confezionando i due parziali di 5-24 e di 7-22 che determinano il 36-63 finale. Soddisfatto a metà il coach: “Mi è piaciuto sicuramente l’approccio deciso alla gara, e la reazione finale dei ragazzi alle difficoltà incontrate nel secondo e terzo quarto, quando è aumentata la fisicità dei padroni di casa. Da rivedere però alcune pause, soprattutto mentali, nei due quarti centrali: per competere a livelli superiori non ci si può mai accontentare, e questo spero i ragazzi lo stiano comprendendo”. Il gruppo Bts di Coach Schettino gioca una buona gara in casa contro l’Art Borrelli ma deve cedere il passo per 32-47, nonostante ciò il gruppo sta affrontando il girone di ritorno mostrando grandi progressi, come testimonia la vittoria passata contro Pagani e l’ultima in ordine di tempo in trasferta a Capri. I giovani Bts intanto si preparano intanto per la prossima trasferta del 20 marzo ad Angri, mentre il gruppo Nps riceverà domenica prossima la visita di Magic Basket.

UNDER 14: dopo la bella vittoria al Join The Game della squadra chiamata “Scapece”, il gruppo classe 2000 si è rituffato in campionato cogliendo una buon successo in casa contro il Savoia per 68-40. La squadra guidata da Coach Pacifico allunga la striscia a dodici vittorie consecutive e conserva saldamente la vetta della classifica. Il gruppo, nonostante qualche problemino legato alle assenze per malanni e piccoli inciampi scolastici, sta mostrando notevoli miglioramenti nel gioco di squadra e nelle capacità individuali, candidandosi a protagonista dell’ultima fase della stagione in vista. Dopo il turno di riposo dello scorso fine settimana, la prossima gara sarà sabato 15 marzo a Sorrento sul campo della Polisportiva.

UNDER 15 REG.: vittoria al cardiopalmo nel penultimo turno casalingo di campionato contro Sarno, quando la squadra ’99-2000 dei Coach Zurolo e Pacifico è riuscita a portare al sicuro l’incontro sul 62-58 dopo una gara molto combattuta. Sconfitta pesante invece domenica scorsa sul campo della capolista Basketorre che vince 95-43 senza lasciare ombra di dubbio sui propri meriti, dopo un confronto condotto con grande aggressività e dove gli stabiesi non hanno saputo prendere iniziativa positivamente nei limiti delle loro capacità. Un gruppo dal rendimento altalenante questo, dove ormai i 2000 danno sempre più man forte per mascherare l’incostanza dei loro compagni un po’ più grandi. Prossima partita in vista sabato 15 in casa contro Angioletti Torre del Greco.

UNDER 15 ECC.: periodo positivo per la squadra partecipante al girone Eccellenza. Dopo la sconfitta di misura in casa contro Napoli, comunque con una buona prestazione, sono arrivate le convocazioni per la rappresentativa regionale campana ’99 di Francesco Chirico, Gianluigi Russo e del Coach Peppe Zurolo, che hanno contribuito alla vittoria del Torneo di Castrovillari contro Calabria, Basilicata e Sicilia. La forma fisica del gruppo è in netta ripresa dopo un periodo lungo di malanni e assenze, e lo testimoniano le ultime due vittorie casalinghe contro Scafati (63-45) e Battipaglia (84-47), quest’ultima ad aprire la seconda fase del campionato cosiddetta ad orologio. Grandi progressi nel gioco offensivo stanno caratterizzando le prestazioni gialloblù che mostrano grande capacità di collaborazione e intensità. Prossimo difficile impegno domenica 16 alle 17:00 sul campo del Vivi Basket Napoli, di nuovo per una bella sfida che promette spettacolo e voglia di riscatto.

UNDER 17 ECC. (nella foto): è la squadra del momento, l’Under 17 di Coach Scognamiglio e Accardo, in grande ripresa dopo un periodo non semplice. Le ultime tre vittorie (a Casalnuovo 47-66, in casa con Juve Caserta 57-48 e in trasferta sul Felix Napoli per 40-66) la proiettano nell’olimpo del girone, grazie anche ai risultati a favore di Napoli, Caserta e Cercola che stentano in questo finale. A quattro giornate dal termine gli stabiesi sono soli al secondo posto con 14 vittorie e 4 sconfitte, alle spalle di Battipaglia che comanda con una sola sconfitta e davanti alle inseguitrici Napoli, Cercola e Irno, quest’ultima di nuovo in gioco per un posto qualificazione; più staccata Caserta che ormai sembra fuori competizione per l’interzona. Mercoledì 12 marzo, alle 19:45 sul campo di casa, è in programma una sfida affascinante tra la prima e la seconda della classe: Battipaglia e Stabia si giocheranno molto del proprio futuro in quaranta minuti e la gara avrà di sicuro come cornice una grande affluenza di pubblico così come è ormai abitudine per le partite  giovanili infrasettimanali sul parquet gialloblù.

Ufficio Stampa Bts & Nps

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano