Juve Stabia, contro la Ternana per i tre punti

159

juve stabiaLa “giornata giallo-blu” indetta per il Monday Night non poteva avere epilogo peggiore per la Juve Stabia: la capolista Palermo, che non aveva mai vinto su un campo in erba artificiale, detta legge al Menti battendo le Vespe per 0-3 e chiudendo la pratica già nella prima frazione di gioco. Una doppietta di Bolzoni e un rete spettacolo di Vazquez danno i tre punti ai siciliani che si prendono il lusso di sbagliare anche un rigore con Maresca, che si fa parare il tiro da Max Benassi, il migliore degli stabiesi.

La gara degli stabiesi è durata solo un paio di minuti: il tempo di sbagliare con Sowe al 2’ un gol fatto con Sowe che se ne andava in contropiede dopo un errore della difesa con Terzi ma non riusciva a concretizzare davanti a Sorrentino in uscita.

Sul capovolgimento di fronte il Palermo segna con Bolzoni , avviando il black out per  gli uomini di mister Braglia. Le assenze in difesa si sono fatte sentire perché ne’ Ghiringhelli ne’ Romeo hanno saputo arginare le offensive di Dybala e Vazquez , che sono le riserve di Lafferty e Hernandez , out per squalifica ed infortunio. Il Palermo ha palesato una superiore cifra tecnica in ogni settore: a centrocampo Maresca e Barreto hanno dato il la alle manovre del Palermo, ma c’è da dire che i giallo-blu non sono mai stati in grado di mettere in piede una sorta di reazione anche dovuto all’ orgoglio e alla spirito battagliero che contro una capolista ci si sarebbe aspettato, considerando il caldo supporto della Curva Sud.

Uno sconsolato Mister Braglia in sala stampa così commenta : “ La nostra partita è durata un minuto. Sowe ci poteva dare una speranza ma l’occasione non capitalizzata ha dato il via alle offensive del Palermo che non siamo stati in grado di fronteggiare. Il discorso sulle assenze non deve essere un alibi perché siamo mancati sul piano dell’approccio alla partita e della reazione. Ora ci giochiamo tutto contro la Ternana sabato prossimo. Solo una vittoria può tenere accese le nostre speranze di lottare per la salvezza, ma se avremo lo stesso atteggiamento di stasera non faremo molto strada”. La Juve Stabia incontrerà Sabato prossimo al Menti la Ternana in una partita da ultima spiaggia . I giallo-blu recuperano il difensore Lanzaro ma Mezavilla e Vitale sono ancora ai box e lo stesso Caserta non è nelle migliori condizioni visto che contro il Palermo è uscito per noie muscolari. Contini è ancora alle prese per un infortunio alla mano ma con un apposito tutore potrebbe essere della partita.

Mister Braglia dovrà cercare di dare consistenza all’attacco magari lanciando Montini oppure l’esperto Di Nardo considerando la scarsa vena attuale di Parigini e Di Carmine. A centrocampo Falco proverà a dare ordine nella zona nevralgica.  La Ternana di mister Tesser ha molta qualità ed in attacco Antenucci potrebbe dare molti pensieri alla retroguardia stabiese che è la più perforata della categoria. Da segnalare la presenza dell’ ex Zito a segno nell’ultimo match delle Fere.

Per Sabato prossimo prezzi popolari a 3 euro per chi assisterà alla partita dalla Curva Sud.

Domenico Ferraro

 

Share