Preso il latitante Angelo Cuccaro

288

polizia13

Nel pomeriggio odierno in Ardea (Rm), in Via S. Antonio, personale della Squadra Mobile di Napoli, del Servizio Centrale Operativo, del Servizio Polizia Scientifica, della Squadra Mobile di Roma e del Commissariato P.S. “Ponticelli”, a seguito di una complessa ed articolata attività info-investigativa, ha tratto in arresto il noto latitante Cuccaro Angelo, nato a Napoli il 23.6.72, irreperibile da due anni, capo dell’omonimo clan che detiene il monopolio di tutte le attività illecite nel quartiere cittadino di Barra, da dove ha esteso la propria influenza nel vicino quartiere di Ponticelli, nonché nei comuni confinanti di San Giorgio a Cremano, Cercola, San Sebastiano al Vesuvio e Santa Anastasia.

Cuccaro Angelo 23 06 1972

Il predetto è destinatario di numerose ordinanze di custodia cautelare in carcere ed una condanna definitiva all’ergastolo in qualità di mandante dell’omicidio di Esposito Luigia, rinvenuta cadavere il 14 novembre del 1996 nelle campagne di Santa Anastasia.