Sfilano portafogli ad un turista mentre sta salendo sul bus: due borseggiatori bloccati dalla polizia

193

borseggiatori_2_original-2Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, nell’ambito dei predisposti servizi tesi alla prevenzione dei reati predatori, in particolar modo scippi, borseggi e truffe, in danno di turisti  e cittadini napoletani, hanno tratto in arresto questa mattina due extracomunitari, Ahmed Siad, 33 anni, e Ali Fouad, 46 anni, entrambi algerini, responsabili di furto con destrezza a bordo di un bus di linea dell’A.N.M.

I poliziotti hanno notato i due che, approfittando della calca creatasi al momento della salita sul bus linea 151, hanno sottratto il denaro che un uomo, un turista, teneva nella tasca del giubbotto.

Immediatamente gli agenti hanno fermato i due malfattori ed hanno bloccato il bus chiedendo ai passeggeri di verificare chi fosse stato borseggiato. Dopo un primo momento di confusione, la vittima (un turista tunisino di 53 anni) si è fatta avanti, scoprendo che gli mancava il portafogli.

Grande sollievo da parte di tutti i passeggeri dell’autobus, i quali hanno tributato uno scrosciante applauso ai poliziotti intervenuti.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta