Va in carcere per aver rapinato una banconota da 20 euro

223

arresto poliziaGli agenti del Commissariato Scampia hanno arrestato questa notte Sergio Iodice, pregiudicato napoletano 36enne, responsabile di rapina aggravata.

Era da poco passata l’una quando la centrale operativa ha diramato le ricerche di un uomo di circa 30 anni, con capelli biondi corti, viaggiante a bordo di un’Alfa 147 di colore nero, il quale, poco prima, al Corso Meridionale, aveva perpetrato una rapina ai danni di una ragazza rumena di 18 anni, minacciandola con una pistola.

Quando la sala operativa della Questura ha segnalato la vettura in Piazza Capodichino, in direzione di via Caserta al Bravo, sono entrate in azione le volanti del Commissariato Scampia che hanno intercettato l’autovettura con il rapinatore a bordo e l’hanno bloccata, dopo un inutile tentativo di fuga.

Ma una volta bloccata la macchina, Sergio IODICE non si è dato per vinto ed ha cercato di guadagnare la fuga a piedi, anche stavolta vanamente. I poliziotti gli hanno trovato addosso la banconota da 20 euro rapinata poco prima alla vittima, ma non hanno trovato la pistola utilizzata per la rapina. Dopo le formalità di rito, IODICE è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale.

 

 

Lascia una risposta