Il 4 aprile le semifinale del “Talents Students”

181

copertina-pagina-fanSemifinali “Talents Students” Venerdì 4 aprile e Giovedì 10 aprile alle ore 18:30 presso la Fonderia Righetti di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. Il Campionato Studentesco di cultura e spettacolo giunge alle fasi conclusive con le squadre delle quattro scuole che hanno passato il primo turno di classificazione.
Nel primo incontro del 4 aprile, si sfideranno l’Istituto Tecnico Professionale “Saverio Nitti” di Portici, che ha ottenuto il secondo posto nella sfida del 7 febbraio con un punteggio di 48,2, e il Liceo Classico “Orazio Flacco” di Portici, vincitore nella sfida del 14 febbraio con un punteggio di 53,8; presente anche l’Istituto D’Arte “Giorgio De Chirico” di Torre Annunziata che si esibirà per guadagnarsi l’accesso al premio della critica.

Il giorno 10 aprile, sfida invece tra l’Istituto d’Istruzione Superiore “Rocco Scotellaro” di San Giorgio a Cremano, vincitore nell’incontro del 7 febbraio con un punteggio di 48,3, ed il Liceo Scientifico “Carlo Urbani” di San Giorgio a Cremano, secondo classificato nella sfida del 14 febbraio con un punteggio di 53,8.

Entrambi gli scontri saranno presentati da Ivan Improta coadiuvato da Fabio Formicola.

Allo spettacolo, organizzato del Forum dei Giovani di San Giorgio a Cremano, presenzieranno l’Assessore alle Politiche Giovanili Michele Carbone, il Presidente del Forum dei Giovani di San Giorgio a Cremano Francesco Villani e l’ideatore del format “Talents Students” Vincenzo di Giovanni.

“Il progetto Talent va oltre ogni più rosea aspettativa. C’è un’area frizzantina in città – afferma l’Assessore Michele Carbone – soprattutto tra gli studenti dell’Urbani e dello Scotellaro. Saranno ancora una volta due pomeriggi da vivere intensamente. Con questo progetto siamo riusciti a sollecitare e stimolare ragazzi e questo ci spinge a fare meglio l’anno prossimo. Ringrazio Di Giovanni per la splendida idea e per l’ottima direzione Artistica, Villani e tutto il Forum comunale dei giovani per lo spirito collaborativo e, soprattutto, per tutto quello che stanno facendo per realizzare questo splendido momento di aggregazione giovanile”

Soddisfazione anche dal presidente del Forum dei Giovani di San Giorgio Francesco Villani: “E’ motivo di orgoglio per il Forum dei Giovani presentare le semifinali di Venerdì 4 e Giovedì 10 aprile del Talents Students. Vedere un’eco così forte da parte dei ragazzi delle scuole coinvolte ci riempie il cuore di orgoglio. Speriamo di aver piantato un piccolo seme di cultura ed inclusione giovanile nell’immenso patrimonio artistico della nostra città”.

Chiamati a giudicare le prove dei ragazzi, quattro giurati, professionisti di alto livello del mondo della cultura e dello spettacolo. Per il canto ci sarà Carmine Sanarico, docente e Controbbasso dell’Orchestra “A. Scarlatti” di Napoli e Controbbasso solista dell’Ensemble “I Synphonaci”; per la danza Adele Lippolis, coreografa ed Istruttrice di danza, già giudice di gare ufficiali; per la recitazione Costantino Punzo, regista, autore e critico teatrale; per la pittura Stefania Sabatino, docente di disegno e storia dell’arte, laureata in pittura e giornalista pubblicista. I quattro giurati valuteranno tutte le performance degli studenti che si esibiranno, assegnando loro un punteggio da 6 a 10 per ogni prova di gara.

Il Talents Students è un campionato annuale di Cultura e Spettacolo tra studenti delle Scuole Superiori organizzato dal Forum dei Giovani di San Giorgio a Cremano sul format di Vincenzo di Giovanni. Ogni scuola avrà a disposizione un docente “coach” che sarà un interlocutore tra gli studenti e l’organizzazione. I giovani partecipanti si sfideranno in esibizioni di canto, ballo, recitazione, disegno e cultura generale.

Per la gara di canto sarà previsto un tempo massimo di 4 minuti, gli studenti potranno partecipare singolarmente o in gruppo cantando su una base e possono essere accompagnati anche da strumenti musicali. Nella gara di ballo il tempo massimo a disposizione è di 3 minuti con la partecipazione di uno o più ballerini su una coreografia. Per quanto riguarda la gara di recitazione il tempo massimo previsto è di 5 minuti sempre con la partecipazione di un singolo o più studenti che si esibiranno in monologhi o sketch. La gara di disegno viene effettuata durante tutto lo spettacolo, agli studenti verrà letta una poesia, frase o citazione come ispirazione e avranno a disposizione circa 100 minuti. Infine per la gara di quiz, è prevista la partecipazione di uno o due studenti, dovranno rispondere a domande a risposta multipla di cronaca e cultura generale.

I ragazzi partecipanti al Talents Students saranno valutati da una commissione composta da giudici scelti tra esperti nelle discipline in gara. Durante la fase preliminare di “Talents Students”, che avrà luogo a febbraio, le scuole si sfideranno con scontri diretti per accedere alla finalissima prevista a giugno, in concomitanza con la fine dell’anno scolastico. Al premio per la scuola vincitrice, previsti riconoscimenti anche per i singoli studenti più talentuosi che si sono distinti nelle singole specialità.