Presunte telefonate a Cosentino: il sindaco e la segretaria comunale richiedono i tabulati telefonici

151

Pasquale AlibertiIn merito alle notizie apparse su alcuni organi di stampa, relative all’eventuale indagine in corso condotta dalla Procura antimafia di Santa Maria Capua Vetere sui presunti contatti telefonici dell’ex sottosegretario Nicola Cosentino con il Comune di Scafati, il Sindaco Pasquale Aliberti e la segretaria comunale Immacolata Di Saia, replicano quanto segue:

“Alla luce delle notizie diffuse a mezzo stampa lesive e diffamanti e delle allusioni evidenti, alla persona del sindaco e della segretaria comunale, a cautela dell’Ente, provvederemo ad acquisire, presso l’ufficio deputato alla telefonia, tutti i tabulati telefonici relativi al periodo citato negli articoli pubblicati.

Procederemo altresì a querelare le testate giornalistiche che hanno strumentalizzato la notizia relativa ad una indagine che, nel caso fosse accertata, potrebbe non interessare il comune di Scafati. Un atto dovuto, a conferma dell’estraneità dai fatti sia del sindaco che della segretaria”.

Share

Lascia una risposta