Furto alla scuola “Dati” del rione Gescal: i ladri potano via un computer

367

Raid in scuola nel Napoletano, 'qui rubano futuro bambini'Una tastiera da computer ed una coppia di bongo. Questo è quanto hanno lasciato i ladri nel laboratorio informatico e musicale nella scuola elementare del 2° circolo di Boscoreale, in provincia di Napoli, vandalizzata e svaligiata in un raid notturno.La brutta sorpresa all’apertura della scuola quando davanti alle porte divelte, agli armadi forzati ed alle scrivanie ripulite da monitor e pc ad insegnanti e assistenti, come racconta la preside Pasqualina Del Sorbo, sono venute le lacrime.

opo il furto, avvenuto la scorsa notte, di computer dall’aula informatica e dalla segreteria del plesso scolastico dell’istituto comprensivo 2° Dati del rione Gescal, il sindaco Giuseppe Balzano, intervenuto sul posto, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Ennesimo vile attacco alle scuole di Boscoreale e altri danni alle casse comunali giacché, oltre al grave furto di computer, è stata profondamente danneggiata la struttura scolastica. Dopo la devastazione di quattro scuolabus e il furto di computer presso la scuola Marchesa non possiamo più tollerare tutto ciò.

Studieremo un sistema per difendere le nostre scuole, con uso di telecamere e vigilanza più assidua in raccordo con Carabinieri e Polizia.

Il mio pensiero in questo momento va agli alunni che loro malgrado, per colpa di autentici delinquenti, saranno privati degli strumenti informatici per svolgere al meglio le attività didattiche”.

Lascia una risposta