Comicon Napoli: apre la città del fumetto

348

Apre il Comicon di NapoliC’è Paperino che si affaccia da un balcone a picco sul golfo di Napoli, ma al posto degli oleografici panni stesi le mollette ‘appendono’ coloratissime tavole di fumetti: è la copertina di Topolino in edicola il 30 aprile che invita grandi e piccini alla 16esima edizione del Comicon, salone internazionale del fumetto, dal 1 al 4 maggio alla Mostra d’Oltremare e in vari luoghi della città che ospita con crescente successo il secondo evento italiano del settore dopo Lucca, dedicato nel 2014 al rapporto con il cinema.

Super ospite il grande autore inglese Dave McKean, che incontrerà il nostro Gipi, ci sarà l’anteprima di ‘Parker’ (che è anche una graphic novel) di Taylor Hackford con Jennifer Lopez e Jason Statham; una mostra con storyboard celebri come quello de ‘Il Padrino’, le anteprime di contenuti speciali di ‘Xman:days of Future past’, i minuti iniziali di ‘Dylan Dog vittima degli eventi’ e ospiti popolarissimi dal mondo web come Frank Matano.

Presenti le principali case editrici italiane, grande spazio alle mostre nel padiglione America latina, (sulle locandine dei film e sui fumetti dai quali sono state tratte pellicole famose, a cura del centro Andrea Pazienza) e ai laboratori per bambini.

Crescono le sezioni parallele come GameCon sul mondo dei videogiochi (comprese le qualificazioni al Nismo Playstation della Sony per gli appassionati di automobilismo), CartooNa su animazione, web series con omaggio a Disney, l’ Asian Village con concerti e focus sulla cultura asiatica, e il Comico Cosplay Challenge che seleziona i vincitori per la sfida europea di Londra. Il direttore generale del Comicon Claudio Curcio ha assicurato grande impegno nello smaltimento rifiuti “di quella che diventa una vera e propria città con 15 mila visitatori al giorno”.

Tra le sedi coinvolte l’istituto Francese di Napoli, l’aeroporto, librerie, il parco Archeologico di Cuma mentre nello storico ristorante Umberto, scelto anche dalla Merkel per le sue vacanze napoletane, ci sarà la mostra su Fellini. E che Napoli diventi per qualche giorno davvero la capitale del fumetto lo spiega bene il video ufficiale firmato da ‘The Jackal’, girato nei luoghi più caratteristici della città, tra pizzaiuoli, cosplayers e fumetterie, tutti pazzi per il Comicon. (ANSA)

Share