Camorra: blitz contro i Casalesi

227

controlli-dei-carabinieri1-398x250

Una vasta operazione contro persone ritenute affiliate al clan dei Casalesi è in corso dalle prime ore del mattino nelle province di Caserta e di Firenze.

Contestualmente agli arresti, sei,I carabinieri di Caserta e il Gico della Guardia di Finanza di Firenze stanno effettuando il sequestro di quote societarie e beni immobili per circa due milioni di euro.

Tra le persone finite in manette nel blitz di stamani contro i Casalesi figurano anche due imprenditori, uno del frusinate, Bruno Fratarcangeli, di 55 anni.

Per recuperare crediti legittimi da alcune ditte dell’agro aversano, attive nel territorio laziale, ha chiamato in causa due elementi ritenuti vicini alla fazione Bidognetti del clan dei Casalesi – Giuseppe Ventre, 56 anni, e Massimiliano di Fusco, di 47 anni, in primo già in carcere, il secondo arrestato stamattina – che hanno preteso dalle vittime cifre superiori a quelle dovute a Fratarcangeli.

Share