Servizi trasporti marittimi, proroga a Caremar fino al 30 giugno

201

caremarSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro.

Su proposta dell’assessore Gaetano Giancane, è stata approvata la variazione al bilancio gestionale 2014-2016, con l’istituzione di nuovi capitoli conseguenti all’iscrizione in bilancio di risorse derivanti da assegnazioni vincolate da parte dello Stato e dell’Unione Europea, e delle relative spese.

Su proposta dell’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, è stato prorogato il contratto di servizio con la Caremar per il periodo dal primo maggio al 30 giugno. La decisione si è resa necessaria per evitare l’interruzione dei pubblici servizi di collegamento marittimo nel Golfo di Napoli, in attesa della pronunzia del giudice sul ricorso contro il provvedimento di aggiudicazione definitiva a favore del raggruppamento di imprese con mandatario Snav e delle successive determinazioni da assumersi per garantire la procedura di privatizzazione della Caremar.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano