Follia ultrà al “Vallefuoco”: 10 Daspo per i tifosi del Giugliano

471

rissa-ultra-giugliano-620x350Scontri allo stadio Vallefuoco di Mugnano di Napoli, la Questura di Napoli ha emesso 10 Daspo (divieto di accesso a manifestazioni sportive nei confronti di altrettanti ultrà del Giugliano.

I tifosi sono stati incastrati dalle immagini riprese da una televisione locale in cui si vede l’invasione di campo e i gravi scontri, degenerati in rissa, tra il primo ed il secondo tempo del match tra Giugliano e Virtus Volla.

 

Mazze e corpi contudenti per picchiare calciatori di entrambe le squadre e il commissario di campo.

Già nei giorni scorsi c’è stata la condanna a 8 mesi di reclusione con rito direttissimo per due supporter arrestati dai carabinieri mentre gli agenti del commissariato di Giugliano hanno arrestato altri tre tifosi (condannati a 10 mesi di reclusione) e denunciati a piede libero cinque ultrà che hanno ricevuto l’obbligo di dimora nel comune di residenza per mano del Gip del tribunale di Napoli.

Ad essere colpito da Daspo della durata di 3 anni anche un tesserato del Giugliano riconosciuto e segnalato all’autorità giudiziaria per aver colpito con calci un atleta della squadra avversaria

Share

Lascia una risposta