Ruba capi abbigliamento al “Vulcano Buono”, scoperto con dispositivo antitaccheggio

carabinieri nolaI carabinieri della compagnia di Nola hanno tratto in arresto Bilciurescu Cristian, rumeno, 21enne, domiciliato a Giugliano in Campania.

I militari sono intervenuti nel centro commerciale Vulcano Buono ove il predetto aveva rubato capi di abbigliamento per 300 euro e poi, per riuscire a darsi alla fuga, spintonato il personale addetto alla vendita.

Durante gli accertamenti esperiti sul posto i militari operanti hanno rinvenuto addosso al giovane un apparecchio elettronico che il 21enne portava per disturbare le frequenze delle barriere antitaccheggio e passare indenne il controllo.

Il dispositivo e’ stato sequestrato. La refurtiva restituita all’avente diritto. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNarrativa, il Marte Mediateca omaggia Virginia Woolf
SuccessivoLettera aperta di Napodano: “Noi per il riscatto di Trecase, vecchi amministratori attaccati alle poltrone”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.