Inps, lotta ai falsi invalidi: “altre due sedi operative per accertamento requisiti invalidità”

177

iannuzzi salerno“L’attivazione di ulteriori due sedi operative per l’accertamento dei requisiti sanitari in materia di invalidità civile, cecità, sordomutismo, disabilità e handicap nel Vallo di Diano e nella Valle del Calore, deve rappresentare una priorità per garantire agli utenti della zona a Sud di Salerno un facile accesso a tali servizi”.

È quanto dichiara il consigliere provinciale Salvatore Iannuzzi, in seguito a una lettera indirizzata, tra gli altri, al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al

presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e al Commissario dell’Inps, Vittorio Conti. “Al momento – aggiunge Iannuzzi – in seguito al trasferimento delle competenze istituzionali dalla Regione all’Inps, l’utenza della provincia di Salerno deve necessariamente

rivolgersi agli uffici della città capoluogo o di Nocera. Tutto ciò non tiene conto né delle drammatiche condizioni della viabilità, né della vastità del territorio salernitano”.

Share

Lascia una risposta