Ciclismo, sale l’attesa per la Coppa Caivano juniores

203

Coppa Caivano 2013 la volata Sannino-BartoliniMancano poco meno di 24 ore a Caivano (Napoli) per il tanto atteso appuntamento con il ciclismo juniores griffato Coppa Caivano: domani, domenica 18 maggio, la corsa a carattere nazionale FCI, è pronta a raggiungere il significativo traguardo delle 79 edizioni.

La prima risale al 1910 – seconda soltanto al Giro d’Italia (1909) – riservata ai corridori indipendenti. Durante gli anni ’20 ottenne maggiore importanza e venne inserita tra le prove di Campionato Italiano, inizialmente per la categoria “Professionisti Juniores” (1925 Cortesia; 1927 Lusiani), in seguito anche per la categoria massima quando, nel 1930, Learco Guerra vinse la sua prima maglia tricolore.

Perse poi progressivamente importanza e rimase riservata alla categoria dilettanti di prima e seconda serie. Tra i vincitori poi diventati famosi Ciaccheri (1923), Servadei (1934), Chiappini (1935), Grosso (1949), Padovan (1950), Ciancola (1952), Poli (1985), Conte (1995) e Figueras (1996).

Fino al 2011 è rimasta nel calendario delle gare élite-under 23 per poi retrocedere nella categoria juniores nel 2012 e nel 2013, anno in cui si disputò a fine stagione, nel mese di settembre, che vide il successo di Giuseppe Sannino sul compagno di fuga Francesco Bartolini e in terza posizione Daniele Beghetto.

La società organizzatrice è l’U.S. Boys Caivanese, presente anche nel calcio con la Boys Caivanese, i cui responsabili tecnici sono Mimmo Costanzo, Alfonso Moggio, Franco Chioccarelli, Giovanni Luongo e Franco Verrone.

Attesi oltre 150 ragazzi juniores (nati nel 1996 e nel 1997) per una gara che rappresenta uno dei simboli della Campania ciclistica. Tantissimi gli sportivi e soprattutto gli appassionati delle due ruote che non vedono l’ora di partecipare in massa ad applaudire e ad incitare i protagonisti in occasione dei 14 passaggi cittadini nel circuito di 7,7 chilometri disegnato tra la periferia e il centro di Caivano con partenza (ore 9,30) e arrivo nel centralissimo Corso Umberto dopo 107,8 chilometri di corsa.

LE SQUADRE PARTECIPANTI

Polisportiva Flessofab, Zerokappa Asd, Imperiale Grumese, Postumia 73-Pedale Arianese (mista), Asd Sannio Bike Sport-Team Santangelo (Campania); Pedale Santegidiese, (Abruzzo); Cycling Team Coratti, Sezze-Ortopedia Salati (Lazio); Cycling Team Fonte Collina, SC Rinascita, Spendolini Giammy Team (Marche); Forno Pioppi-Fortebraccio, Asd Ternana Ciclismo-Capobianchi (Umbria); Giorgione Aliseo Group (Veneto); Sidermec Fratelli Vitali (Emilia Romagna); Bike Team San Severo, Zerokappa-Terra di Puglia, Gruppo Ciclistico Martina Franca  (Puglia); Team Zhiraf, Team Franco Ballerini (Toscana)