Omicidio prostituta, si indaga per omicidio

253

carabinieri_ambulanzaSi rafforza la pista dell’omicidio nelle indagini sulla morte di una prostituta di 74 anni trovata in una baracca a Nocera Inferiore.

A scoprire il corpo senza vita della donna è stata un’altra prostituta; le due si servivano della baracca per le prestazioni sessuali a pagamento

La donna aveva ecchimosi sul volto e uno dei piedi del letto su cui consumava rapporti sessuali le è stato infilato in bocca. Il cadavere era seminudo, al momento della morte la donna indossava solo una gonna.

Sul luogo sono intervenuti i carabinieri, i magistrati e il medico legale. Si attende comunque l’autopsia per la certezza sulle cause della morte.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta