Taglialatela (Fdi-An): PD, la paura fa’ 90 a Torre del Greco

240

marcello-taglialatela«Il Partito Democratico a Torre del Greco sente vicina la sconfitta e prova a giocarsi le sue ultime carte, contravvenendo a qualsiasi principio di serietà costituzionale. E’ proprio vero, la paura fa 90».

E’ quanto dichiarato in una nota da Marcello Taglialatela, Deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale,  in merito all’iniziativa dei Parlamentari del PD e di Centro Democratico Vincenzo Cuomo, Salvatore Piccolo, Luisa Bossa  e Nello Formisano che hanno chiesto  al procuratore capo della Repubblica di Torre Annunziata Alessandro Pennasilico ed al Prefetto di Napoli Francesco Musolino l’ineleggibilità a Sindaco del Candidato del centrodestra Ciro Borriello.

«Come al solito il centro-sinistra quando avverte odore di sconfitta usa qualsiasi mezzo pur di colpire e screditare l’avversario politico. Questo certamente non fa onore a chi rappresenta da Parlamentare l’Italia intera», ha continuato il Parlamentare napoletano.

«Ciro Borriello con il 49,64 % dei consensi ha dimostrato già al primo turno di avere la fiducia della maggioranza dei cittadini torresi che vedono in lui la personalità più adatta a rilanciare l’azione politica ed amministrativa della città di Torre del Greco», ha concluso Taglialatela.

Share

Lascia una risposta