Il M5S contro il degrado delle strade

140

degrado strade m5sAnche stavolta nel mirino del Movimento 5 Stelle di Scafati (Scafati in Movimento)è finito il degrado di alcune zone della città, divenute vere e proprie discariche colme di rifiuti pericolosi e ingombranti.


A documentare e commentare le scene di abbandono a Scafati gli attivisti Vincenzo Esposito e Salvatore Zenna: “Le zone interessante dal fenomeno rifiuti sono come sempre le aree popolari zeppe di depositi abusivi ed autoveicoli abbandonati; in testa le palazzine di Mariconda e via Martiri d’Ungheria, a seguire via Bonifica, dove i cassonetti della spazzatura sono stati sostituiti da frigoriferi e altri rifiuti ingombranti che sono diventati delle discariche a cielo aperto.

Ma il vero ‘fiore all’occhiello’ di questo degrado è rappresentato dal parcheggio dell’ ex manifattura dei tabacchi, sede di alcuni uffici comunali, dove dirigenti, consiglieri e assessori della cosa pubblica si recano per svolgere le proprie mansioni. Come è possibile che non notino tutta la sporcizia nel proprio luogo di lavoro? Forse per loro è una cosa normale stare in un ambiente lavorativo immerso nella “munnezza”? Quando torneranno ad avere la nostra stessa visione che è quella di cittadini che vedono, seguono e si preoccupano della loro città? Chiediamo dei politici a misura di cittadino”.