A Napoli il positivo svolgimento del “Progetto Turismo e Sicurezza”

473

1. AISA alla Domenica Ecologica di Napoli 15.6.2014A Napoli lo scorso 15 giugno mentre veniva svolta la “Domenica Ecologica”, ho avuto il piacere di seguire da vicino l’efficiente funzionamento della macchina comunale dell’Amministrazione guidata dal Sindaco, Luigi De Magistris, che ha messo in campo il “Progetto Turismo e Sicurezza” per la Città di Napoli con l’Assessore alla Cultura e Turismo, Nino Daniele. Questo progetto vede la collaborazione di realtà associative, iscritte all’Albo Regionale e censite dalla Regione Campania, operanti nel Volontariato e nella Protezione Civile nonché della Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Napoli, come fissato nella determina dirigenziale n. 4 del 2014.

Fra le associazioni ammesse a partecipare con uomini e mezzi vi è l’AISA, Associazione Italiana Sicurezza Ambientale diretta dal Presidente Nazionale Giovanni Cimmino che travasa i lunghi anni di esperienza maturati nel campo ittico-venatorio, della sicurezza ambientale, del pronto intervento per calamità naturali e nella trascorsa emergenza rifiuti, del controllo territoriale, dell’accompagnamento di iniziative promosse dalle Istituzioni Pubbliche, della collaborazione alla realizzazione di grandi eventi. Un patrimonio di attività, accumulato nella provincia interna, fra Somma Vesuviana, Scisciano, Casalnuovo, Brusciano, Nola e presso diversi altri Enti Locali, che ora cresce con il servizio prestato nel Capoluogo della Regione, la Città di Napoli.

Nel corso dell’ultima Domenica Ecologica, 15 giugno, sono stato accompagnato dal presidente nazionale AISA, Giovanni Cimmino e dal responsabile AISA Napoli, Antonio Criscuolo, su un mezzo attrezzato ed autorizzato, presso le varie postazioni di controllo, varchi e i punti di coordinamento dove ho raccolto utili informazioni e testimonianze da alcuni rappresentanti istituzionali che seguivano di persona la complessa macchina organizzativa.
Presso il Maschio Angioino, il dirigente del Servizio Protezione Civile, dott. Giovanni Spagnuolo, che per l’accoglienza e la sicurezza di cittadini e turisti, è collaborato da Antonio Viola, ha affermato che “ con il sostegno delle Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, e delle Associazioni le quali oggi sono presenti con 100 operatori, risolviamo le criticità del territorio, assistiamo portatori di handicap, diamo informazioni ai cittadini e grande attenzione rivolgiamo ai turisti come categoria debole da proteggere. Siamo in costante contatto con la Questura, attraverso il Vicequestore, Primo Dirigente dott. Michele Spina, per questa bella iniziativa fortemente voluta dall’Assessore Nino Daniele”.
In Piazza Plebiscito, il Consigliere Comunale di “Napoli è Tua”, Carmine Sgambati, con delega alla Polizia Municipale, impegnato con il Comandante Operativo della P. M., Ciro Esposito, ha sottolineato “lo sforzo che stiamo facendo per realizzare servizi ai cittadini ed ai turisti, con un Nucleo di Polizia Municipale pari alle città capitali europee. Nei turni festivi siamo passati da 200 a 400 vigili urbani in servizio e con la Protezione Civile stiamo dando ottimi frutti, grazie anche alla collaborazione delle associazioni fra cui l’AISA che si sta guadagnando stima da leadership e per la quale io stesso ho messo a disposizione un ufficio operativo in Via Verdi n. 35. Stiamo pensando anche a mettere in atto un servizio di controllo attraverso i droni per il controllo ambientale e la sicurezza urbana. Siamo con il Sindaco De Magistris presente in prima persona garanti di legalità e sicurezza, due pilastri dell’Amministrazione Comunale”. Ciro Esposito ha espresso “ammirazione e gratitudine per le associazioni collaboranti caratterizzate da sensibilità e senso di attaccamento ai compiti assegnati finalizzati al miglioramento di servizi alla città”.
Nei pressi del Teatro Mercadante di fronte alla Stazione Marittima, ho incontrato il Comandante dell’Unità Operativa Tutela Ambientale, Enrico De Gregorio, il quale ha illustrato “il dispositivo che si sta gestendo in maniera combinata, tra P. M. ed Associazioni di Protezione Civile, per garantire il rispetto dell’Ordinanza di divieto di circolazione valevole pertutto il territorio cittadino in questa Domenica Ecologica, dalle ore 9.30 alle 13.00”. Il Capitano P. M. Gaetano Frattini della Municipalità Chiaia, raggiunto telefonicamente ha espresso la sua “soddisfazione per questa straordinaria esperienza che vede l’impiego complessivo di 500 unità, fra volontari e agenti di P. M.”
L’AISA, coordinata dal presidente Giovanni Cimmino, era presente con 30 operatori delle rispettive delegazioni e sezioni guidate dai responsabili: Provinciale Napoli, Antonio Criscuolo; Caserta, Vincenzo Barletta; Scisciano, Raffaele Sena; Pomigliano d’Arco, ValerioMassimiliano Capozzi; Brusciano, Armando De Longis; Sparanise, Euripide Maiorano; Marigliano, Francesco De Masi, Vice Presidente Regionale AISA Campania.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano