Soppressione della sezione di Salerno del Tar: Aliberti firma l’appello al premier

137

alibertiIn merito all’intenzione di sopprimere la sezione staccata di Salerno del Tar Campania da parte del Presidente del Consiglio e del Ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia, il sindaco Aliberti dichiara: ‘ Ho firmato questa mattina la proposta di rimeditazione partita dalla Camera Amministrativa Salernitana perché ritengo il Tar di Salerno un presidio di legalità fondamentale per i nostri territori.

Nel caso in cui non venisse preso in considerazione l’appello ci troveremo in presenza di un fortissima penalizzazione per il territorio della nostra Provincia, per i cittadini, per le Amministrazioni locali, per le imprese e in generale per tutti coloro che risiedono nel territorio e che hanno la necessità di rivolgersi al Giudice Amministrativo’.

Sullo stesso tema si esprime il consigliere comunale Diego Chirico, Membro della Camera Amministrativa Salernitana: ‘L’eliminazione del TAR Campania, sezione di Salerno sarebbe una grande perdita per il nostro territorio considerata anche la produttività, l’efficienza e la celerità di risposta alla domanda di giustizia del cittadino. La penalizzazione investirà l’intero territorio, senza significativi risparmi di spesa, considerata la invarianza delle spese per il personale del TAR’.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano