Torre Annunziata “depredata”: la protesta del M5S

202

Processione Madonna della NeveVenghino, signori e signore venghino, è rimasto l’ultimo pezzo il più importante. A Madonna da Neve…… Una piccola offerta e sarà vostro!!!!. Dalla fine degli anni settanta Torre Annunziata è stata depredata dei suoi servizi, dislocati soprattutto a Castellammare di stabia creando non solo disagi alla popolazione ma anche povertà. Il tutto accadeva sotto gli occhi di tutti, con la complicità della politica di allora e senza che nessuno dicesse niente.

Dopo tanti anni, finiti i servizi si passa a gli averi. In un articolo pubblicato il 26 giugno 2014 online dal quotidiano ” sole 24 ore ” abbiamo letto che il neo soprintendente Massimo Osanna, sta lavorando in collaborazione con la regione e il comune alla realizzazione di un polo museale che contenga anche i meravigliosi reperti archeologici di Oplonti. ( che tutto il mondo conosce, eccetto i “proprietari” cioè i cittadini torresi), e di aver individuato nella reggia borbonica di Quisisana a castellammare di stabia la sede ideale per la realizzazione del progetto. E’ chiaro che a volte certe dichiarazioni non sono altro che spot politici, un linguaggio fra loro sconosciuto ai più. Ma al solo pensiero che questo potrebbe accadere inorridiamo e visto lo “spessore” politico di chi ci governa, esprimiamo tutta la nostra paura. Non una sola parola è stata espressa dai “politici” locali e dal sindaco in particolare, in merito alla questione. ma questo tra l’altro non ci meraviglia poiché sappiamo che il loro modus operante è, come si dice in gergo, ZITTE E MUTE CA DIMANE E’ FERNUTE.

No questa volta non finirà come la volta scorsa, perché il Movimento 5 stelle sarà, vigile ,attento e lotterà fino alla fine. Non accadrà come è successo per POMPEI 2 dove si è ricoperto con cemento per costruire un centro commerciale che ha seppellito ,di fatto, per sempre la nostra storia e che andrà ad impoverire la già martoriata economia torrese. Il Movimento 5 Stelle Torre Annunziata fu all’ epoca l’unico a far sentire la propria voce nell’ indifferenza totale delle altre forze politiche che purtroppo hanno rilevato volutamente troppo tardi la questione. Vi facciamo una promessa questo progetto non verrà mai realizzato perché Vi seguiremo passo dopo passo. In più da oggi inizieremo a lottare affinché venga realizzato un polo museale a Torre Annunziata, ed accogliere tutti quelli che vogliono ammirare le meraviglie non solo archeologiche, di una città che è sempre stata all’avanguardia in tutto. Da tempo i cittadini torresi sono considerati degli esseri incapaci, indifferenti, distruttivi. Chi conosce la storia sa che non è vero. Abbiamo solo bisogno di una possibilità per dimostrarlo, quella possibilità che purtroppo ci è stata sempre negata.

M5S Torre Annunziata

Share