Marte-RadioBase: nasce un nuovo programma radiofonico

209

Marte-RadioBaseSiglata mercoledì 2 luglio la collaborazione tra Marte Mediateca Arte Eventi e l’emittente radiofonica Radio Base. Presso gli uffici della mediateca cavese, l’amministratore delegato Marte, Filippo Trotta, e l’amministratore unico Radio Base, Errico Marrazzo, hanno concordato una condivisa visione progettuale, inerente la promozione e la realizzazione di eventi sul territorio.

Già presente in diversi format culturali della mediateca in qualità di mediapartner, in particolare all’interno del Festival di musica internazionale “Beatscape” e della rassegna di libri “La Versione di Marte”, lo staff di Radio Base curerà nella struttura metelliana un programma di musica rock indipendente. Il nuovo appuntamento radiofonico, creato ad hoc, vede il coordinamento del cantautore Francesco Di Bella, ex frontman dei 24Grana, che ricoprirà anche il ruolo di speaker della trasmissione.

La prima puntata del nuovo format radiofonico, ospitato dalla struttura marziana, andrà in onda lunedì 14 luglio dalle ore 11 alle ore 12. Una puntata pilota, che introdurrà il concerto del cantautore romano Filippo Gatti, previsto sul terrazzo panoramico del Marte Mediateca mercoledì 16 luglio alle ore 22. Durante la performance, Francesco Di Bella affiancherà Filippo Gatti, in un suggestivo concerto/reading dedicato al centenario di Dylan Thomas, tra i più grandi poeti e drammaturghi del Novecento.

“Siamo molto soddisfatti” commenta a caldo Errico Marrazzo, editore di Radio Base. “Abbiamo sancito una partnership che si innesta in una serie di novità che stanno caratterizzando il nostro lavoro sul territorio ed in Europa. Con il Marte abbiamo deciso di formalizzare quello che stiamo facendo da tempo: una collaborazione continua tra eventi musicali, culturali e di grossa attualità”. A fargli eco, Filippo Trotta. “La collaborazione con Radio Base è un passaggio fondamentale verso l’idea che abbiamo del Marte. Una struttura di servizio, patrimonio della comunità cavese e dell’Agro. Siamo davvero onorati di poter condividere idee, progetti e, perché no, speranze con una emittente così seria ed autorevole”.

Oltre alla musica, Marte e Radio Base stanno lavorando ad una serie di progetti per le scuole, dove gli unici protagonisti sono gli studenti. Giovani e nuove generazioni, parlano dei problemi inerenti la scuola e la società del Nuovo Millennio. Inoltre, speciali sulla politica territoriale, talk e reportage: una serie di appuntamenti con cui Radio Base e Marte Mediateca intendono raccontare la provincia salernitana.