Trekking, gli escursionisti di Pollena dormiranno nell’area geologica

400

trekkingArriva per la prima volta in provincia di Napoli e parte da Pollena Trocchia il più grande raduno di escursionisti e trekker della Campania che si tiene annualmente. Domani pomeriggio alle 15.30 gli appassionati provenienti da ogni angolo della regione si riuniranno nel sito archeologico di Masseria De Carolis dove verranno accompagnati dagli archeologi di Apolline Project in una visita guidata. In serata, si recheranno ai Conetti vulcanici del Carcavone dove un geologo dell’associazione Liberi Pensieri illustrerà loro l’area dal punto di vista scientifico.

I trekker e gli escursionisti passeranno la notte proprio nell’area geologica ai piedi del Somma-Vesuvio, considerata dagli studiosi originaria bocca del vulcano. “E’ con piacere che do il benvenuto nel nostro comune per la seconda volta in pochi mesi agli escursionisti che rappresentano una realtà con la quale la nostra amministrazione collabora ogni volta con grande piacere”, dice il sindaco Francesco Pinto. “Ancora una volta il trekking rappresenta un’occasione importante per mettere in rete le bellezze del territorio in chiave di sviluppo turistico”, aggiunge il primo cittadino.

“Rivolgo un ringraziamento particolare a Giuseppe Mosco e al consigliere comunale Lucia Andolfi per essersi fatti da tramite tra l’associazione Trekking Napoli e il nostro territorio”, conclude il primo cittadino.

Share