Continua “Stringiamoci a corte”. Prossimo ospite Giancarlo Tommasone

254

libri2Riprende martedì 15 luglio la rassegna letteraria “Stringiamoci a corte”, organizzata dalla Pro loco di Striano. Special guest Giancarlo Tommasone con il libro “Torazina”.


La presentazione comincerà alle ore 20.00 nel cortile di via Cesare Battisti a Striano e sarà diretta da Laura Ferrara, psicologo e vicepresidente della Pro loco. Le letture dei brani e gli intermezzi musicali saranno rispettivamente affidati a Luigi Gatti e Oreste Formisano.

L’autore, che per vivere fa il giornalista ma non disdegna la scrittura poetica e musicale, ha così spiegato il titolo del suo romanzo: «La “torazina” è un principio attivo usato contro disturbi psichici come la depressione e le allucinazioni.

E in una sorta di perenne stato di alienazione vive Angelo, il protagonista del romanzo, alle prese con una quotidianità uguale a tante altre, fatta di affetti, di amori, di preoccupazioni e ansie».

Proseguono, quindi, gli incontri nei cortili strianesi all’insegna della cultura: “libri, musica e poesia dove meno te lo aspetti” è lo slogan che per il quarto anno accompagna gli appuntamenti previsti nel mese di luglio; primo dei quali ha visto la partecipazione di don Maurizio Patriciello, accolto da centinaia di persone.

Il terzo incontrò si terrà il 22 luglio con lo scrittore Enrico Pennino che presenterà “Tutti gli amici di Anna”, e l’ultimo il giorno 25 luglio con Mario de Simone e il suo “Non servono parole”.

Francesca Coppola

Lascia una risposta