Tabelle datate, al Consiglio regionale esistono ancora il Prc e l’Mpa

tabelle consiglio regionale“I partiti scomparsi dal panorama politico nazionale continuano a vivere grazie al Consiglio regionale della Campania. Dall’avvio della legislatura, infatti, le tabelle presenti ad ogni piano indicano la presenza di gruppi politici passati a miglior vita da ormai tanto tempo”. Lo afferma Sergio Nappi. consigliere regionale di Forza Italia.

“Più di quattro anni non sono stati sufficienti a sostituire targhe ed insegne della scorsa legislatura; e dire che si voleva cambiare una Regione! Evidentemente il confronto sui grandi sistemi ha impedito al Consiglio, ridotto a scendiletto del Governo regionale, di guardare alle piccole cose.

Qualcuno potrebbe sostenere che si tratti di una quisquilia, ma è evidente che una Istituzione, per poter dare risposte alle grandi questioni, deve prima badare a qualificarsi”.

“Confido, tuttavia, nel nuovo corso avviato dal Presidente Foglia, da poco alla guida del Consiglio regionale della Campania, affinché, nonostante la legislatura volga al termina, disponga quantomeno la sostituzione delle tabelle e dia finalmente dignità alla sede del Consiglio regionale”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSicurezza dei cavalcavia autostradali: nei prossimi giorni a Torre del Greco il responsabile vigilanza del ministero
SuccessivoRiefficientato ed ampliato il software del Comune di Volla: risparmiati oltre 19mila euro
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.