Premiati i fratelli Roberto in taekwondo

291

premio meritoS. Maria La Carità –  Grande successo della XX Edizione del Luglio Sammaritano un calendario ricco di appuntamenti che ha portato in piazza tanti turisti e cittadini sammaritani , un appuntamento estivo per riscoprire la città e il suo folklore voluto fortemente dal Sindaco Giosuè D’Amora e dalla sua amministrazione. Dal 18 al 20 luglio nel programma è inserita anche la Sagra della Melanzana dove si potranno assaporare le squisitezze a base di melanzane preparate dalle abili cuoche sammaritane passando dalla famosa parmigiana di melanzane ai tradizionali zuccotti e crocchè.

In contemporanea , presso piazza Giovanni Paolo II , si terrà “Stradarte”, la rassegna di arte figurative e decorative mentre l’ultimo appuntamento del calendario sarà la Corrida Show e nella stessa serata ci sarà l’estrazione della lotteria.

Il Sindaco Giosuè D’Amora e l’assessore alle politiche giovanili e allo spettacolo , Mena Giordano, osservatori attenti su tutto ciò che accade sul territorio ,hanno voluto riservare anche uno spazio alle arti marziali inserendo in questi eventi  estivi la premiazione dei tre  campioni del taekwondo , i fratelli Roberto , Domenico e Angelo Longobardi che nell’arco degli ultimi due  anni hanno portato con onore , in giro per l’Italia, i colori di Castellammare di Stabia e di Santa Maria La Carità .

I tre fratelli Longobardi guidati dal sapiente e forte Maestro Benedetto Marano dell’A.S.D. Infinity hanno ottenuto eccellenti risultati conquistando addirittura 2 medaglie d’oro in una gara europea , 3 medaglie d’oro al Campionato Italiano , 1 medaglia d’argento e 3 di bronzo nonché decine di medaglie nei vari campionati interregionali di combattimento e forme , un palmares di tutto rilievo se si considera che Angelo ha solo sette anni , Domenico 9 e Roberto 12. I fratelli Longobardi saranno premiati, in occasione del Luglio Sammaritano, dal vulcanico e instancabile Assessore alle Politiche Giovanili, Mena Giordano, che consegnerà ai Campioni Italiani una prestigiosa targa al “Merito Sportivo”. Il Sindaco D’Amora , l’assessore Mena Giordano e tutta l’amministrazione comunale hanno voluto dare un segnale forte anche a chi pratica uno sport povero ma olimpionico fatto di immensi sacrifici come il taekwondo che forgia gli atleti nell’anima e nel corpo facendoli diventare soprattutto Campioni nella vita quotidiana.

I tre fratelli  nonostante la pausa estiva già si allenano quotidianamente in attesa di affrontare a settembre il duro lavoro di palestra che li vedrà impegnati a Torre Annunziata  con il maestro Benedetto Marano ben cinque giorni alla settimana, i piccoli atleti affronteranno un intenso anno agonistico 2014 – 2015 che li vedrà protagonisti in tutte le regioni italiane e finanche all’estero. Il sacrificio e l’umiltà sarà il loro motto e il Comune di Santa Maria La Carità li ha voluto premiare con questo prestigioso premio al “Merito Sportivo” .

Share