Cesarano Scafati Basket nel girone H con pugliesi e lucane

197

serie c basketLa Campania la fa da padrone come numero di compagini all’interno del girone H della nuova serie C Nazionale 2014/2015. Girone Campano-Pugliese-Lucano con 15 squadre iscritte nel girone. Otto sono campane, cinque pugliesi e due lucane.

La squadre sono oltre alla neo promossa Cesarano Scafati Basket, la MAGIC TEAM  92 Benevento, la Nuova Polisportiva Stabia, la finalista play off dell’anno scorso, la sorprendente Virtus Pozzuoli, le ripescate dalla C regionale passata Basket Sarno, Megaride Basket Napoli, e Pallacanestro Partenope.

Ovviamente presente la dominatrice dello scorso campionato, la Scuola BK Donato Avenia di Agropoli.

Ecco le pugliesi: la Nuova Pall. Nardò, la Juve Trani, la Nuova Alius Pall. San Severo, la Udas Cerignola,  e la Cestistica Ostuni.

Le due lucane sono la Timberwolves Potenza e la Pink Basket Bernalda.

Abbiamo chiesto un parere al coach degli scafatesi, Luigi Iovino.

Coach, volendo stilare un novero di favorite per questo girone?

“Non è semplice parlare già oggi di squadre favorite, visto che i roster non sono ancora ultimati e che quindi tutto nei prossimi giorni può cambiare.

 Da come sento, le pugliesi confermano la loro ottima tradizione cestistica, stanno allestendo roster competitivi . Ma ripeto, forse è troppo presto per sbilanciarsi.”

Un pronostico sul campionato delle squadre Campane impegnate?

“Il prossimo campionato di C nazionale vedrà coinvolte ben 8 squadre campane, motivo d’orgoglio per l’intera regione. Da come leggo, Pozzuoli dopo aver raggiunto la finale play-off nella scorsa stagione sta confermando gran parte del gruppo e quindi si candida ad un serio ruolo da protagonista.

 Anche Magic Team Benevento riesce sempre con grande competenza a mettere su roster qualitativi. Ad oggi sembrano queste due le più quotate tra le campane. Poi, ripeto tutto può cambiare da un giorno all’altro.”

Che serie C Nazionale dobbiamo aspettarci?

“Sarà sicuramente un campionato dal livello qualitativo alto. Ci confronteremo con piazze storiche e con nobili decadute. Se pensiamo a San Severo ed Ostuni non possiamo dimenticarci della loro tradizione cestistica e dei trascorsi tra i professionisti. Le pugliesi da sempre sono squadre ambiziose ma anche in Campania tutti poi ci tengono a non sfigurare. Sarà un campionato equilibrato e sicuramente molto competitivo. Di questo ne sono sicuro.”

 

Ufficio Stampa

Cesarano Scafati Basket

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano