Lampedusa: i media recuperino il danno d’immagine subito dall’isola

257

lampedusa“In giornata ho inviato una nota al Presidente della commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, on. Roberto Fico, per chiedere il suo interessamento presso tutti i mezzi d’informazione pubblica nazionali per sollecitare la messa in atto di una serie di iniziative che permettano la valorizzazione attraverso i media dell’ immagine di Lampedusa.

Negli ultimi anni, infatti, a causa di un messaggio distorto passato sui media internazionali e nazionali di una terra classificata soltanto come porta d’Europa per la sofferenza e la morte all’uopo invece di meraviglia turistica e naturalistica, l’isola ha subito danni sia sotto il profilo dell’ immagine che una compressione sostanziale degli indicatori economici relativi alle attività turistiche. Visitando personalmente l’isola ho potuto, invece, constatare come tutte le attività si svolgano perfettamente e la gestione dell’emergenza è ben organizzata e assolutamente circoscritta e non visibile e comunque sotto il controllo degli operatori e delle forze dell’ordine preposte. Ritengo, pertanto, necessario che si metta in moto un meccanismo di comunicazione come risarcimento dovuto per quanto tolto per anni all’immagine di Lampedusa che ne permetta la conoscenza della bellezza delle sue coste, delle calette e delle spiagge, dei sapori dei suoi prodotti e soprattutto della grande caratura civica che caratterizza i suoi abitanti”.

E quanto dichiara in una nota l’on. Simone Valiante, deputato Pd.

Share