Archeologia, in corso il campo “Action For Sustainability”

192

ImmagineProvenienti da Olanda, Russia, Spagna, Francia, Turchia e Messico, 8 volontari sono arrivati in città per prendere parte ad un campo di lavoro internazionale incentrato sul sito archeologico di Herculaneum. I loro nomi? Maxime, Emma, Alicia, Lindaflor, Valeriya, Roel, Ceren, Pierre. Promosso dall’Associazione Yap Youthactionforpeace e selezionato tra 54 progetti su oltre 90 presentati in tutto il mondo, il campo gode del patrocinio dell’Unesco ed è reso possibile grazie al sostegno di Icomos Italia, ente di protezione internazionale di siti e monumenti.

I giovani volontari saranno impegnati in attività di formazione e di accoglienza e assistenza ai visitatori, sensibilizzeranno la comunità locale sul valore del sito Unesco e si adopereranno in azioni di salvaguardia ambientale sul territorio nell’ambito della campagna “Action for Sustainability” alla quale aderisce il progetto.

Tra gli altri partner che renderanno possibile l’iniziativa figurano la Pro Loco Hercvlanevm, il Forum dei Giovani di Ercolano, l’Associazione Arteteca, il Centro studi Herculaneum e la Chiesa di Santa Maria di Loreto. Il progetto è denominato “Action For Sustainability”, ovvero “Azione per la sostenibilità”.

Share