Posillipo: dalla “terrazza della cartolina”, vedi le stelle ma anche la stalla

877

na1E’ ormai da secoli la location più scelta dagli innamorati, dagli sposi, dai turisti che da ogni parte del mondo arrivano e si scattano un selfie come ricordo della visita a Napoli.

La terrazza di Posillipo è la meta più ambita da tutti. Una visione paradisiaca. La collina del Vomero, il lungomare di Napoli, tutto il golfo, il quartiere di Mergellina, il Vesuvio di fronte ma avvicinandosi alla balconata ed affacciandosi, si scopre l’inciviltà umana che regna sovrana.

Qualsiasi tipo di rifiuto. Dalla carta alla plastica. Bottigliette, tappi, cartoni, una discarica a cielo aperto è questo ciò che si presenta agli occhi di chi vuole ammirare le bellezze di una Napoli già di per sé vittima di pregiudizi e luoghi comuni. Pesanti le parole di due torinesi presenti lì “peccato però è una bellissima città, aveva ragione allora Eduardo De Filippo quando diceva di Napoli un bel presepe…”.

Mario Pelliccia

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano