Falso sacerdote arrestato a Pompei. Girava nel Santuario con un coltello

417

sacerdote pompeiDi sacerdote aveva solo gli abiti visto che, in realtà, non lo era affatto. Si fingeva prete e si aggirava per il Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei con un coltello e chiedeva le offerte e impartiva benedizioni.

Un uomo di 49 anni è finito in manette grazie all’intervento dei Carabinieri della stazione di Pompei. L’uomo, anche se armato, probabilmente era solo dedito a truffare i fedeli.

Con lui il falso prete, oltre al coltello lungo 24 centimetri, un aspersorio per acqua benedetta e ben sei colletti bianchi da sacerdote. Gli uomini dell’arma lo hanno denunciato in stato di libertà per usurpazione di titoli e porto abusivo di coltello. Il 49enne di Minturno Scauri (Latina) era già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, vestito da sacerdote, è stato notato nel Santuario in atteggiamento sospetto dai Carabinieri del posto fisso Santuario che lo hanno avvicinato per controlli.

Alla vista dei militari ha tentato la fuga, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Smascherato e sottoposto a perquisizione. Tutto quanto trovato in suo possesso, compreso il vestito da sacerdote che indossava, è stato sequestrato.

Share

Lascia una risposta