Rapina 20 euro ad un coetaneo, fermato dalla polizia un 29enne

poliziaI poliziotti dell’ Ufficio Prevenzione Generale hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Emanuele Bianco 29enne ,napoletano, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso il Commissariato San Ferdinando, poiché indiziato di rapina e lesioni personali nei confronti di un suo conoscente, coetaneo.

I fatti risalgono alla tarda serata di ieri quando il 29enne, recatosi presso l’abitazione della vittima, gli intimava di consegnargli la somma di 20euro. Ad un suo rifiuto, il malvivente colpiva con veemenza la vittima più volte al volto, impossessandosi poi del denaro preteso.

Scattate immediatamente le indagini, gli agenti hanno rintracciato l’ uomo questa mattina, presso una struttura ospedaliera.
Il malvivente infatti, per evitare di presentarsi questa mattina nell’orario di routine al Commissariato di Polizia per adempiere all’obbligo a cui era sottoposto, si recava in ospedale accusando verosimilmente un malore.
Pertanto, i poliziotti, recatisi in ospedale, lo hanno rintracciato al pronto soccorso e accertatisi di aver ricevuto le cure dovute, dimesso senza prognosi, l’hanno quindi accompagnato negli uffici di Polizia.
Gli agenti hanno quindi sottoposto a fermo il 29enne e lo hanno accompagnato al carcere di Poggioreale.
La vittima per le ferite riportate è dovuta ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGiulio Scarpati ospite della rassegna “Ischia libri d’A…Mare”
SuccessivoTenta di sfuggire al posto di blocco: preso 43enne
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.