Rischio Vesuvio: aperto il sottovia Camaldolilli a Torre del Greco

406

vesuvioL’assessore ai Lavori pubblici della Regione Campania Edoardo Cosenza ha comunicato che è stato aperto al traffico il sottovia Camaldolilli dell’Autostrada A3 Napoli-Pompei-Salerno, a seguito della consegna dei lavori al Comune da parte della Società autostrade meridionali.

“Contemporaneamente alla riapertura di questo importante collegamento – ha detto Cosenza – è stata anche varata la struttura metallica del cavalcavia via Viuli. Adesso si passerà al completamento delle opere strutturali sovrastanti”.

Si tratta di interventi che rientrano nel Piano di evacuazione della zona rossa del Vesuvio, fondamentali per agevolare la mobilità dal territorio interessato in caso di emergenza.

“Sia il sottovia Camaldolilli che il cavalcavia di via Viuli – ha spiegato l’assessore regionale – rientrano nell’accordo sottoscritto nell’aprile 2013 dal prefetto di Napoli con Regione Campania, Ministero delle Infrastrutture, Società Autostrade Meridionali e Comune di Torre del Greco per il potenziamento della viabilità nella zona rossa.

In particolare, il sottovia Camaldolilli che collega la zona a monte con quella a valle di Torre del Greco ed incrocia l’Autostrada A3 un chilometro e mezzo prima dell’uscita Torre Annunziata Nord venendo da Napoli, è stato ampliato ed è passato da 2,5 metri di larghezza a 10 metri. Il cavalcavia di via Viuli è invece situato 100 metri prima dell’uscita Torre Annunziata Nord”.

Share

Lascia una risposta