Gragnano: “La scuola è ostaggio dei vandali”

322

secondo circolo via veneto

“Da settimane, ormai, siamo ostaggi di teppisti che entrano di notte nella scuola e vandalizzano palestra e aula. Non sappiamo cosa fare”. La denuncia arriva da Anna Maria De Simone, dirigente del secondo circolo didattico di Gragnano, la scuola elementare della centralissima via Vittorio Veneto. Ha già presentato diverse denunce ai carabinieri della locale stazione che indagano agli ordini del maresciallo Sossio Giordano, ma al momento non si riesce a risalire ai responsabili delle incursioni notturne all’interno della
scuola.

secondo circolo via venento de simone

“Abbiamo più volte segnalato questa problematica anche al Comune – spiega la direttrice – ma dall’Amministrazione non abbiamo avuto risposte concrete. Spesso ci sentiamo abbandonati a noi stessi”. Ieri mattina, tecnici comunali si sono recati sul posto per un sopralluogo. In effetti, è stato riscontrato in almeno 3 occasioni che ignoti hanno scavalcato la recinzione della scuola ed hanno effettuato l’accesso all’interno della scuola gragnanese, distruggendo alcuni oggetti, portando via delle attrezzature dalla palestra e
fuggendo via. Ciò avviene sicuramente in orari serali o notturni.

Sul caso continuano le indagini dei carabinieri di Gragnano che stanno cercando di incastrare i teppisti, quasi sicuramente giovanissimi.