L’alba magica di Agerola: sospesi tra mare e cielo in attesa del sorgere del sole

492

Alba magica_0317Rendez-vous al chiaro di luna sui sentieri di montagna per aspettare ferragosto tra musica e canti. La notte fra il 14 e il 15 agosto ritorna L’alba magica nell’ambito del festival Agerola sui Sentieri degli Dei.

Un appuntamento speciale per esperti escursionisti, amanti della montagna e semplici turisti; una immersione nella natura incontaminata dei Monti Lattari, circondati da lecci e corbezzoli, persuasi da odori e colori che non hanno eguali, muovendosi tra rocce che restano per sempre impresse nella memoria.

Si parte il 14 agosto alle ore 19.00 da Agerola, località Crocifisso in Paipo, e dopo aver percorso con una guida esperta il Sentiero Tre Calli di circa quarantacinque minuti, prende il via Quelli che Aspettano…tra musica blues & jazz fino al sorgere dell’alba. Si pernotta sul pianoro del Monte Tre Calli, e alle ore 5.00 del 15 agosto il sorgere del sole viene salutato sulle note del Concerto all’Alba eseguito dall’Orchestra Sinfonica del Sentiero degli Dei, nata appositamente per l’occasione, il cui organico è costituito da venti musicisti.

Paradiso senza tempo incastonato sotto le maestose pareti calcaree dei Monti  Lattari, cielo e mare che si fondono in un luogo da incanto. Questa è la cartolina offerta dal dorsale dei Tre Calli da sempre meta di turisti letteralmente rapiti al cospetto del panorama che si palesa tra il golfo di Napoli, su cui svetta imponente il Vesuvio e il golfo di Salerno. Quindi l’impareggiabile vista di Capri, l’isola Azzurra dei Faraglioni che sembra posta a un tiro di schioppo. Un luogo da sogno, da vivere tutto d’un fiato e lontano dalla frenesia della quotidianità.

Il consiglio è munirsi di un paio di scarpe da trekking e di una macchina fotografica: poi sarà il panorama a fare il resto.