Dal balcone assiste al furto del suo motorino e allerta il 112. il ladro arrestato in pochi minuti

574

carmine d auria cmareÈ stato arrestato nel pomeriggio di ieri Carmine D’Auria, 31 anni, precedenti per furto e ricettazione, residente nel Centro Antico di Castellammare di Stabia.

Con un complice avevano provato il furto di uno scooter, uno Scarabeo 150 al quale era stata rotta la forcina e con il quale provavano ad allontanarsi spingendo il veicolo rubato con un secondo motorino.  Carmine D’Auria, già noto alle forze dell’ordine, è sospettato di essere uno dei membri del gruppo di estorsori di Santa Caterina, dedito ai cavalli di ritorno su tutta l’area stabiese.

Sfortunatamente per i due malviventi, la vittima del furto aveva assistito alla scena affacciato al balcone ed aveva immediatamente chiamato il 112.

L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri della compagnia stabiese che, agli ordini del maggiore Gennaro Cassese e del tenente Carlo Santarpia, erano impegnati in un servizio di controllo del territorio in moto, quando sono stati allertati dalla centrale per un furto di scooter avvenuto a Gragnano, in zona via Castellammare.

I due sono stati intercettati a Castellammare, nei pressi delle Terme. Alla vista dei carabinieri, il complice è fuggito a gran velocità, mentre D’Auria ha lasciato lo scooter rubato per tentare la fuga a piedi, durata pochi istanti e risultata vana.

Il 31enne è stato raggiunto in moto ed arrestato per furto aggravato, mentre si cerca il complice, individuato ma sfuggito alla cattura: anche lui è residente nella zona di Santa Caterina.

Share

Lascia una risposta