Polizia Italiana e Spagnola per garantire la prevenzione nelle località turistiche

259

poliziaNell’ambito delle iniziative bilaterali di cooperazione con la Spagna, grazie ai servizi congiunti di controllo del territorio della Polizia di Stato e della Polizia Spagnola, il 20.08.2014 personale della Udyco (Unidad de Droga e Crimen Organizado) di Ibiza, coordinato dalla Udyco Central di Madrid, in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, con il Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine e con la Squadra Mobile di Napoli, che stanno fornendo il supporto operativo per i servizi congiunti, hanno operato l’arresto di 5 cittadini italiani responsabili di essersi associati per commettere una serie di furti in danno dei turisti ed aventi come obiettivo principale oggetti preziosi quali ad esempio orologi “Rolex”.

L’operazione è il frutto delle sinergie tra le Polizie dei due Paesi ed è il precipitato delle costanti attività di prevenzione ed osservazione che per tutto il periodo estivo sono state condotte sull’isola di Ibiza.

Nel contesto della operazioni e delle conseguenti perquisizioni, sono stati sequestrati circa 10.000 Euro in contanti, diversi telefoni cellulari e 2 Rolex “Piquet”.

I soggetti tutti con precedenti di polizia sul territorio nazionale per reati di varia natura tra cui, soprattutto, reati contro il patrimonio sono stati tradotti in carcere. Il Tribunale di 1^ Istanza di Ibiza ha convalidato l’arresto e disposto la permanenza in carcere per 3 arrestati mentre per 2 ha disposto la liberazione per il ruolo più marginale ricoperto nella commissione dei reati.

 

Share

Lascia una risposta