Protesta degli aspiranti presidi. Senza guida 120 istituti in Campania

253

protesta presidiUn corteo di centinaia di insegnanti, vincitori del concorso del 2012 per dirigenti scolastici, hanno sfilato per Napoli, con il lutto al braccio, fino alla sede dell’ Ufficio Scolastico Regionale per protestare contro i ritardi delle procedure amministrative per le nomine nei vari istituti.

La mobilitazione, organizzata dalla Flc-Cgil e dal coordinamento dei dirigenti scolastici, si è conclusa con un incontro con il direttore dell’Ufficio Scolastico, Luisa Franzese.

“Premiate il merito, premiate l’onestà” così si poteva leggere sullo striscione che ha aperto il corteo degli aspiranti dirigenti che hanno superato le quattro prove per il concorso di dirigente ancora senza graduatoria.

Protesta dei docenti questa mattina in via Ponte della Maddalena per sollecitare la nomina dei presidi e denunciare che ben 120 istituti in Campania sono senza guida, quasi la metà nella provincia di Napoli.

Share

Lascia una risposta