Perseguita moglie e figlia, arrestato 29enne napoletano

190

carabinieri pattugliaDopo aver forzato porta d’ingresso si era è introdotto nell’abitazione dove la moglie si era trasferita dopo aver interrotto la relazione coniugale.

É successo a Marano di Napoli dove un uomo di 29 anni, del posto, è stato arrestato dai carabinieri della locale tenenza con l’accusa di atti persecutori, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo una violenta colluttazione il 29enne è stato bloccato dai carabinieri giunti sul posto dopo una richiesta d’aiuto giunta al 112.

Share

Lascia una risposta