Pompei: arrivederci estate, un saluto artistico alla bella stagione

326

IMAG2765_1_1Arrivederci estate. Un saluto artistico alla bella stagione ricco di ritmi partenopei ed internazionali quello della pompeiana Alessandra Gargiulo, in trio con Giuseppe Aprea al piano e Pietro Plazza al contrabbasso. Domenica 31 agosto alle ore 21 presso la piazza di via Provinciale Mariconda a Pompei, adiacente alla Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù, l’artista interpreterà i celebri brani della tradizione napoletana e straniera con ritmi jazz e bossa, accompagnata dalle poesie più belle e passionali di Antonio De Curtis, Eduardo De Filippo, Salvatore di Giacomo.


Lo spettacolo è scandito dall’esecuzione in chiave jazz di una serie di brani, abbinata a quella del repertorio operistico e intervallata dalla declamazione di poesie di artisti partenopei.
Il nome del gruppo è JANASBO, acronimo che indica i vari generi musicali affrontati e contaminati, dal jazz alla melodia napoletana, muovendosi tra swing e bossanova, e nasce dall’esigenza di contaminare in vari stili in primis i brani del repertorio della musica classica napoletana e poi brani internazionali, dalla tradizione spagnola a quella americana, fino a quella brasiliana.
I componenti del trio sono la pompeiana Alessandra Gargiulo, voce e soprano solista, laureata in lettere moderne presso l’Università “Federico II” e diplomanda in canto lirico presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.

Al contrabbasso Pietro Plazza, diplomato in contrabbasso classico al conservatorio Nicola Sala di Benevento e ad oggi sotto la guida del maestro Rino Zurzolo.
Al pianoforte Giuseppe Aprea, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.
L’evento è patrocinato dal Comune di Pompei.
Al termine della serata, sarà possibile degustare alcuni prodotti locali tipici del nostro territorio.
Musica di qualità per una serata all’insegna della tradizione e dell’allegria, niente di meglio per chiudere in bellezza la stagione estiva.

Agnese Serrapica